Camorra, i Casalesi allungano le mani su Sperlonga per riciclare denaro sporco

Secondo alcune indagini della Procura, alcuni clan camorristi avrebbero cercato di allargare il loro raggio d'azione sulla cittadina di Sperlonga

Sperlonga
Secondo alcune indagini della Procura, alcuni clan camorristi avrebbero cercato di allargare il loro raggio d'azione sulla cittadina di Sperlonga

I Casalesi allungano le mani sulla perla della Riviera di Ulisse. Una informativa dei carabinieri, cardine dell’accusa in un processo a carico del sindaco, cita testualmente le mire della camorra aversana sulla cittadina di Sperlonga, in provincia di Latina. Il processo in questione è quello per il quale, come informa Caserta news, il sindaco Armando Cusani è alla sbarra per una serie di presunte lottizzazioni abusive.

Le accuse secondo la Procura

Implacabile, ancorché presuntiva, l’accusa della Procura pontina: fra il 1999 e il 2010 “Comune e la Regione avrebbero dato il via ad un incremento del 133% delle volumetrie previste dal Prg ed a una riduzione dal 90% al 42% della volumetria a beneficio dell’edilizia residenziale”; meno appartamenti Erp dunque e montagne di cemento per villette da “pinne, fucile ed occhiali”, insomma. I Casalesi, che del “mattone losco” sono maestri indiscussi, in questo affare ci si sarebbero tuffati a mani piene. Secondo l’informativa dell’Arma, dopo l’avallo all’incremento volumetrico, i clan “Zagaria, Bidognetti, Moccia, Belforte, Nuvoletta e Setola” avrebbero iniziato a vedere in Sperlonga una sorta di terra promessa, anche a voler contare trazione turistica e pregio assoluto della cittadina sul mare.

Il riciclo di denaro sporco

In buona sostanza i camorristi avrebbero riciclato il denaro lercio, provento delle loro attività criminali che hanno nel traffico di droga il vertice, nella costruzione di case vacanza. L’informativa era anche finita, come riportato dal Fatto Quotidiano, sui tavoli della Dda di Roma, secondo “una serie di relazioni (…) la cui convergenza e ridondanza porta ad escludere fattori di casualità ed ad ipotizzare una vera e propria rete di relazioni ed interessi”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.