Incendio in una baraccopoli nel Foggiano, morto un 26enne

Un ragazzo di 26 anni è morto nella baraccopoli di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia. Le fiamme hanno avvolto il luogo in cui stava dormendo.

Baraccopoli di Borgo Mezzanone
Baraccopoli di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia (foto di repertorio)

Una baraccopoli del ghetto di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia, ha preso fuoco nella notte. I Vigili del Fuoco hanno trovato un corpo carbonizzato dopo aver spento le fiamme. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.

Morto nella baraccopoli andata in fumo a Borgo Mezzanone

Prevista nei prossimi giorni l’autopsia sul corpo della vittima. Al momento non si conoscono le cause del rogo. Intanto continuano le operazioni di spegnimento delle fiamme. La baracca era costituita, in prevalenza, da legno e da lamiere. La persona deceduta è un giovane di 26 anni del Gambia. Il ragazzo era da qualche mese irregolare visto la bocciatura relativa alla richiesta di asilo. Non si tratta del primo episodio che l’ha portata al centro della cronaca.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.