Fiori sulla tomba del criminale nazista alla vigilia del 25 aprile

Fiori sulla tomba di un criminale nazista in provincia di Caserta. L'Anpi locale e quella di Bolzano insorgono contro un gesto che assume i toni di una sfida.

Fiori sulla tomba del criminale nazista
Fiori sulla tomba del criminale nazista

Fiori sulla tomba di un criminale nazista in provincia di Caserta. L’Anpi locale e quella di Bolzano insorgono contro un gesto che, alla vigilia del 25 aprile, assume chiaramente i toni di una sfida. Il fatto è accaduto a Santa Maria Capua Vetere, dove stamattina qualcuno ha deposto fiori freschi sulla tomba di Michael Seifert, ufficiale e criminale nazista che subì una condanna all’ergastolo “per i crimini commessi nella gestione del Durchganglager di via Resia a Bolzano, dove si è macchiato di atti di folle atrocità”(Fonte Caserta news).

Fiori sulla tomba del criminale nazista

L’uomo venne mandato a processo e condannato nel biennio 1999/2000 e il gesto di deporre fiori sulla sua tomba nel cimitero campano, nella città dove venne chiamato a giudizio dal Tribunale militare dopo una lunga istruttoria, ha assunto i toni di spregio della ricorrenza di domani e sfregio del suo significato.

Una furiosa lettera è stata scritta in merito dal presidente Anpi Alto Adige Guido Margheri, e dal suo collega della sezione Caserta Agostino Morgillo. La missiva è rivolta ai sindaci delle due città coinvolte e in essa si cita “lo sfacciato e spregevole omaggio con fiori alla tomba di Seifert compiuto da sconosciuti nel cimitero di Santa Maria Capua Vetere che rappresenta ogni giorno che passa un’offesa alle vittime della sua disumana violenza ed a tutte le vittime del nazifascismo”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.