Imane Fadil e l’autopsia che non arriva: ci vogliono altri 3 mesi

Il mistero sulla morte di Imane Fadil rimarrà un mistero, almeno per un altro po'. Gli esami sul corpo della modella si concluderanno tra tre mesi.

Imane Fadil
Imane Fadil

Il mistero sulla morte di Imane Fadil rimarrà un mistero, almeno per un altro po’. Gli esami sul corpo della modella si concluderanno tra tre mesi. Solo a quel punto saranno resi noti i risultati dell’autopsia. La ragazza era testimone chiave del processo Ruby Ter.

Imane Fadil e l’autopsia che non arriva

L’autopsia era iniziata lo scorso 26 marzo all’istituto di Medicina legale di Milano. Gli inquirenti avevano dato inizialmente 30 giorni agli esperti per il deposito dei risultati. Adesso si apprende che questi risultati si avranno solo tra 3 mesi. La complessità delle analisi da effettuare ha reso necessario un prolungamento di almeno 90 giorni per portare a termine tutti gli esami.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.