Stalking telefonico alla ex dal carcere: denunciato un 40enne

40enne arrestato nel 2017 per aver maltrattato la madre perseguita e minaccia la ex compagna via telefono dal carcere. Scatta la denuncia

Detenuto si impicca in carcere
Tenta di sgozzare la compagna, era in carcere per l'omicidio della fidanzata anni fa

Era in carcere dal novembre 2017 per violenze commesse ai danni della madre, ma proprio dal carcere ha perseguitato la sua ex compagna con una lunga di minacce telefoniche. Per questo un 40enne salernitano, residente a Montecchio Emilia è stato denunciato dai carabinieri alla Procura reggiana.

La vicenda

Tutto era iniziato quando l’uomo, nel 2017, è stato arrestato per maltrattamenti alla madre. Dal carcere ha quindi iniziato a telefonare continuamente all’ex compagna, 27anni, intimandole di lasciare la sua famiglia e andare con la loro figlia a casa della propria madre.

Le minacce all’ex compagna

Si erano susseguite le minacce: “Se non si fa come dico io tu e la tua famiglia avrete tanti problemi”, “tu a casa dei tuoi non la porti mia figlia”, “per il resto mi fai schifo tu e la tua famiglia di m…”, “se ti trovo in giro, ammazzo, te la bambina e i tuoi genitori”. Così i carabinieri di Gattatico dopo la denuncia hanno avviato le indagini e confermato la versione della 27enne. In questo modo hanno potuto denunciare il 40enne molestatore alla Procura con l’accusa di minaccia e atti persecutori.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.