Uccide il padre a martellate poi tenta il suicidio

Un uomo di 51 anni ha aggredito nella notte il padre 91enne uccidendolo, poi si è lanciato giù dal terzo piano, e ora si trova ricoverato con diverse fratture

polizia
Una donna di 50 anni è stata trovata morta con diverse coltellate sul corpo e una più profonda alla gola nel suo appartamento di Sesto san Giovanni (Milano), dove viveva con il marito e il figlio

Prima ha colpito il padre di 91 anni, più volte, alla testa con un martello. Poi si è lanciato dal balcone dell’appartamento, al terzo piano.

L’accaduto

La tragedia si è consumata a Genova, intorno alle 4 del mattino nel quartiere Malossana. All’arrivo dei soccorsi, il padre era in condizioni disperate, e nonostante l’immediato ricovero in ospedale è morto nella notte. Il figlio, di 51 anni, è invece ricoverato con diverse fratture. Sull’accaduto sta indagando la Polizia, ma sembra che il 51enne, che verrà arresto per omicidio, soffrisse di depressione.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.