Sala stampa del Consiglio Regionale del Lazio intitolata a Massimo Bordin

Nel giorno dell'estremo saluto a Massimo Bordin giunge la notizia dell'intitolazione a suo nome della sala stampa del Consiglio Regionale del Lazio.

Massimo Bordin
Massimo Bordin

Nel giorno dell’estremo saluto a Massimo Bordin giunge la notizia dell’intitolazione a suo nome della sala stampa del Consiglio Regionale del Lazio. “L’ufficio di presidenza ha deliberato di intitolare la sala stampa del Consiglio regionale del Lazio a Massimo Bordin”. Così, in una nota ufficiale, il neo eletto presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini al termine della riunione dell’Udp.

Sala stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Crediamo sia il giusto riconoscimento a un professionista dell’informazione di cui sentiamo e sentiremo la mancanza, per essere stato voce di Radio Radicale attraverso la quale ha raccontato in modo unico il Paese, la sua storia e le sue evoluzioni. Ci mancherà la sua libertà intellettuale – ha continuato Buschini nella sua nota stampa – e l’attenzione che ha sempre posto ai valori della democrazia, ai diritti civili e umani”.

Le esequie dell’ex direttore di Radio radicale si sono tenute stamattina, alle 10.30, alla Facoltà Valdese in via Pietro Cossa a Roma. La Federazione Nazionale della Stampa ha ufficialmente chiesto al governo di riconsiderare la questione legata alla chiusura di Radio Radicale.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.