Droga al Verano, scelti come nascondiglio alcuni loculi: arrestato un uomo

Nascondevano la sostanza stupefacente nel cimitero. La droga al Verano è stata scoperta dalla Squadra Mobile di Roma in seguito a un appostamento.

Droga al Verano, arrestato un 42enne
Droga al Verano, arrestato un 42enne

Un ingente quantitativo di droga è stato scoperto dalla Polizia all’interno del cimitero di Roma. I loculi del Verano, infatti, era luogo di deposito di circa 100mila dosi di cocaina e di una pistola con tanto di munizioni. L’operazione ha permesso di arrestare un marmista ed è stata condotta dagli agenti della Squadra Mobile.

Droga al Verano, arrestato un 42enne

Una pattuglia in zona San Lorenzo ha notato una vettura procedere nel piazzale del Verano a velocità alquanto sostenuta. I poliziotti l’hanno seguita e si sono appostati per comprendere quale fosse l’intento. La vettura si è fermata nei pressi del “Colle del Pincetto”, l’area più antica del Verano. Gli investigatori hanno dato il via al pedinamento dell’autista e nel momento in cui si è avvicinato a un loculo lo hanno raggiunto. Al di là della lapide, dopo il fermo dell’uomo, è stato ritrovato oltre un chilo di cocaina e dei bilancini di precisione, oltre al materiale utilizzato per confezionare la droga.

L’uomo fermato è un marmista di professione

Poco più avanti, gli agenti hanno invece rinvenuto un caricatore di una calibro 9×21. Arrestato un uomo di 42 anni che nella vita lavora come marmista. L’arresto in flagranza è stato il preambolo del trasferimento presso il carcere di Regina Coeli.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.