Omicidio a Palermo oggi: tunisino strangola la moglie, poi si costituisce

Ennesimo omicidio avvenuto tra le mura di casa. Questa volta è successo a Palermo. Un uomo, di origine tunisina, Moncef Naili, ha strangolato la moglie.

Omicidio a Palermo oggi
Omicidio a Palermo oggi

Ennesimo omicidio avvenuto tra le mura di casa. Questa volta è successo a Palermo. Un uomo, di origine tunisina, Moncef Naili, ha strangolato la moglie, Elvira Bruno, 53enne e di un anno più giovane di lui. L’omicidio è avvenuto in via Antonio
Pecoraro Lombardo, nel quartiere Zisa. La coppia aveva due figlie.

Omicidio a Palermo oggi

Dopo aver strangolato la moglie, l’uomo, 54 anni, ha allertato le Forze dell’Ordine e si è costituito. Adesso è in Questura per essere interrogato. L’omicidio di oggi ha lasciato la città di Palermo attonita e senza parole.

Le indagini sono condotte dagli investigatori della squadra mobile, che stanno passando al setaccio il loro appartamento per effettuare i rilievi.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.