Aggredita bambina con calci e pugni da un compagno: ricoverata

Cinque giorni di prognosi per una bambina ricoverata in ospedale. La piccola è stata aggredita da un compagno di classe.

Una bambina che attualmente frequenta la terza elementare è dovuta ricorrere alle cure del personale sanitario a causa delle lesioni procurate da un compagno di classe: 5 i giorni di prognosi. L’episodio è stato raccontato a “l’Arena”.

Aggredita a scuola

La madre, come riporta il quotidiano, ha raccontato che da tre anni sarebbe stata presa di mira da un coetaneo: «Un problema per il quale ho chiesto più volte alle insegnanti di intervenire, senza però ottenere nulla – ha dichiarato la donna -. I referti medici del Pronto soccorso di Villafranca sono stati trasmessi all’autorità giudiziaria. La bambina era in bagno, si stava lavando le mani al termine delle lezioni verso le 12:30. Il compagno di classe l’ha prima spinta violentemente da dietro, facendole sbattere la pancia contro il lavandino, e poi l’ha picchiata al corpo ed alla testa, facendola andare a sbattere contro un armadio e finendo per darle un calcio in mezzo alle gambe».

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.