Alan Kurdi arriva a Malta: autorizzato lo sbarco dei migranti a bordo

Si conclude positivamente la vicenda dell'Alan Kurdi. Malta ha infatti autorizzato lo sbarco dei migranti a bordo.

Alan Kurdi sbarca a Malta
Alan Kurdi sbarca a Malta

Si conclude positivamente la vicenda dell’Alan Kurdi. Malta ha infatti autorizzato lo sbarco dei migranti a bordo. La nave è rimasta per una settimana in mare a poca distanza dalla costa in balia delle onde. I profughi, si apprende, verranno trasferiti in Germania, Francia, Portogallo e Lussemburgo. Questo è quello che si è affrettato a comunicare il Governo maltese.

Alan Kurdi arriva a Malta

La nave, della ong tedesca Sea Eye, non è stata comunque autorizzata a entrare in porto. A bordo c’erano 64 migranti fra cui 12 donne e un minore. Subito è arrivata l’esultanza del Ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Ottime notizie! Come promesso, nessun immigrato a bordo della nave Alan Kurdi arriverà in Italia. Verranno trasferiti in altre nazioni europee, a partire dalla Germania che è il paese di quella ong. E ora anche La Valletta fa benissimo a denunciare la pressione indebita e pericolosa delle Organizzazioni non governative”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.