Striscione a Miano contro i pentiti del clan Lo Russo: “La vostra libertà puzza di infamità”

Uno striscione è comparso nella notte di ieri sul muro di un asilo nido a Miano , Napoli, contro il clan camorrista Lo Russo, il cui boss pentito Carlo potrebbe fare nuove rivelazioni

(foto repertorio)

Uno striscione, rimosso prima dell’alba di ieri, comparso sul muro di un asilo nido, a Miano, quartiere a Nord di Napoli.

La vostra libertà puzza di infamità. Via da questa città”, recita la scritta, riportata inizialmente da Cronache della Campania.

Il destinatario

Lo striscione è stato notato dai residenti, che hanno avvisato le forze dell’ordine.Così è stato rimosso rima dell’alba.
Non si sa chi lo abbia messo lì, anche se i destinatari sono facilmente immaginabili. i componenti del clan Lo Russo, che abita poco distante. Perché il boss pentito Carlo Lo Russopotrebbe fare nuove rivelazioni”, come spiega Napoli Today. E la prossima settimana inizierà il processo d’Appello per l’omicidio di Genny Cesarano avvenuto nel rione Sanità.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.