Troppo bella per fare la bagnina: “Distrarrebbe i bagnanti e li farebbe affogare”

Alice Soldi ha 26 anni, è laureata in biologia e ha svolto per quasi 10 anni nuoto agonistico. Di più: da 3 anni è anche bagnina con apposito brevetto.

Alice Soldi, troppo bella per fare la bagnina
Alice Soldi, troppo bella per fare la bagnina

Alice Soldi ha 26 anni, è laureata in biologia e ha svolto per quasi 10 anni nuoto agonistico. Di più: da 3 anni è anche bagnina con apposito brevetto. Infine, come se non bastasse, è preparata per il primo soccorso e l’utilizzo del defribrillatore. In vista della stagione estiva tutti gli stabilimenti balneari dovrebbero fare a gara per assumerla. Eppure la storia è andata diversamente. Alice si è vista sbattere la porta in faccia dovunque ha presentato domanda. Sì, perché lei è solo una ragazza carina che distrarrebbe i bagnati facendoli affogare.”

Troppo bella per fare la bagnina

Alice è stata discriminata, c’è poco da fare. I “complimenti” che ha ricevuto non possono certo rendere più dolce questa storia. La ragazza, dunque, dovrà cercare lavoro altrove. Sempre ammesso che lo trovi, visto che è bella e può distrarre gli altri.

È la stessa ragazza ha confermare di sentirsi discriminata, come ha raccontato al Resto del Carlino. “Mi sono sentita dire tante volte, alcune volte con toni maliziosi, che non assumevano ragazze perché per noi sarebbe difficile andare a salvare un uomo in mezzo al mare. Per lavorare, adesso, sono costretta a spostarmi, con un aggravio dei costi per vitto e alloggio”.

Discriminazione sessuale

Alice continua: “Non ho trovato questi commenti né simpatici né spiritosi, ma vi ho visto una chiara discriminazione sessuale. Non pensavo di dover nuotare così controcorrente anche sulla terra ferma”.

Il suo sfogo è continuato anche sulla sua pagina Facebook. “Parliamo di disparità di genere. Ahimè c’è ancora molto da fare. E siamo ben lontani dal riconoscere gli stessi diritti e dare le stesse possibilità così a donne come a uomini. Dovrebbe essere normale per uomini e donne accedere alle stesse opportunità lavorative. Ma siamo nel 2019, in Italia…”

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.