Offende sui social il marito in Inghilterra e viene arrestata a Dubai

Posta sui social una lunga sequela di insulti all'ex marito che aveva intrapreso una relazione, è stata condannata a tre anni di carcere.

Il lessico dei social che incattivisce tutti, anche i politici

Posta sui social una lunga sequela di insulti all’ex marito che aveva intrapreso una relazione, è stata condannata a tre anni di carcere e 50mila sterline di multa e arrestata in aeroporto. Lei è inglese ma ha anche la cittadinanza degli Emirati Arabi e da Dubai le è stata comminata quella condanna in linea con la giurisprudenza non proprio “leggera” del paese.

Offende il marito sui social

È accaduto alla 55enne Laleh Shahavesh, che non aveva proprio gradito la nuova love story dell’ex coniuge da cui si era separata dopo 18 anni ed aveva definito la nuova fiamma, tra le altre cose, “un cavallo”. A comunicarlo l’agenzia per i diritti umani Detained in Dubai, che ha dato menzione dell’arresto della donna avvenuto dopo un volo che l’aveva portata ai funerali del suo ex coniuge, evidentemente colpito da maledizioni non solo a trazione social illegale nel mondo barbaro ma, stando ai risultati, molto efficaci ovunque.

Sorvolando sulla vocazione alle macumbe (e ai matrimoni sbagliati) della signora, il suo arresto ha suscitato uno scalpore immenso. La donna aveva pubblicato i suoi commenti su Facebook nel 2016 e lo aveva fatto in terra britannica, come desunto dall’analisi dei server, ma non era bastato: “Spero tu vada sotto terra, maledetto, mi hai lasciata per questo cavallo. Non solo la donna ci aveva preso ma era anche finita nel mirino dei giudici di Dubai.

In alcune sue dichiarazioni alla Bbc, il portavoce di DAD, Radha Stirling, ha affermato: “Le sue condizioni psicologiche sono prossime al collasso e sua figlia ha avviato una petizione alla famiglia reale e una campagna per la restituzione del passaporto alla madre e il suo rilascio da parte delle autorità degli Emirati”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.