Pedopornografia e sesso con bambini di due anni, impiegata di una chiesa nei guai

La vicenda riguarda una giovane impiegata accusata di pedoronografia e di aver avuto dei rapporti sessuali con alcuni bambini.

Gravi le accuse rivolte all'impiegata di una chiesa
Gravi le accuse rivolte all'impiegata di una chiesa

Impiegata americana accusata di aver abusato dei bambini che aveva in custodia in una chiesa della Carolina del Nord. Secondo l’accusa avrebbe raccolto materiale pedopornografico a carattere infantile, motivo per cui l’autorità giudiziaria federale lo ha messo sotto accusa anche per sfruttamento sessuale di minore.

Chi è l’impiegata accusata di pedopornografia e di altri reati

Lei è Alyson Broocke Sauders, 23enne finita anche al centro di un’indagine dell’Us Immigration and Customs Enforcement che, secondo la pesantissima accusa, avrebbe«avuto attività sessuale con bambini di 2 o 3 anni secondo più episodi». Teatro di quei presunti orrori la Fellowship Day School, dove la Sanders aveva lavorato per diversi anni fino a conquistarsi la fiducia incondizionata dei genitori delle piccole vittime. Secondo le risultanze dell’indagine il teatro dell’abuso sarebbe stato l’asilo nodo della scuola.

Pare che la Sanders abbia inviato parte del materiale pedopornografico raccolto durante le sue tremende “performances” con i piccoli ad sito specializzato in Gran Bretagna con server di smistamento in Malesia. Dopo aver mappato e seguito la traccia sul web di quegli orrori, gli inquirenti sono risaliti alla donna e comparato i risultati delle loro ricerche con alcune denunce dei genitori che avevano notato lividi sui corpicini dei figli.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.