Prostituta uccisa a Modena, si costituisce il cliente

Un uomo si è consegnato ai Carabinieri dichiarando di aver ucciso una prostituta. Durante l'interrogatorio il 41enne ha fornito dei dettagli.

Uccisa una prostituta a Modena, si costituisce il cliente
Uccisa una prostituta a Modena, si costituisce il cliente

Un uomo è stato fermato poiché ritenuto responsabile dell’omicidio di una prostituta trovata senza vita a Modena. Il corpo è stato rinvenuto all’interno di un fosso nella frazione di Albareto. Leopoldo Salici, 41 anni, si è costituito presso la caserma del posto ed è stato interrogato dal Pm Angela Sighicelli.

Uccisa prostituta 40enne

La vittima, Benedita San, era una donna della Nigeria. Secondo quanto dichiarato dall’Ansa, sarebbe stata uccisa a colpi di sprangate. Il motivo scatenate potrebbe essere la lite per un rapporto sessuale non consumato. La donna presenta diversi colpi al volto e alla testa. Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile, ipotizzano che la 40enne sia stata uccisa in un altro luogo. Il cadavere, successivamente, è stato abbandonato in una zona di campagna.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.