Onlus MamAfrica, fondatore arrestato per abusi sessuali su minori

Il fondatore della Onlus umanitaria MamAfrica è stato arrestato. L'accusa è di aver costretto un minore, ospitato in una casa famiglia in Togo a compiere atti sessuali.

MamAfrica
MamAfrica

Il fondatore della Onlus umanitaria MamAfrica è stato arrestato. L’accusa è di aver costretto un minore, ospitato in una casa famiglia in Togo a compiere atti sessuali. Gli abusi sarebbero iniziati nel 2007 e durati fino al 2014. Il minorenne veniva minacciato di essere allontanato dalla struttura se avesse confessato i rapporti.

Onlus MamAfrica

Agli arresti domiciliari è finito il 72enne Presidente dell’Associazione. L’uomo svolgeva attività di assistenza a minori in Africa ed è stato arrestato con l’ accusa di violenza sessuale. MamAfrica è una onlus finalizzata alla assistenza umanitaria attiva anche con una pagina Facebook con migliaia di utenti. Adesso la pagina è stata chiusa.

L’uomo è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Napoli su disposizione della Procura di Nola. Si trova adesso ai domiciliari.

Fondatore arrestato

Il Presidente dell’Associazione organizzava tra l’Italia e L’Africa frequenti spedizioni di trasporto di materiale sanitario e molte altre donazioni. Sembrerebbe, come riporta il Primato Nazionale, però che all’interno della struttura situata in Togo siano iniziate molestie da parte dell’uomo nei confronti di un minore.

Alcuni testimoni avrebbero dunque denunciato questi comportamenti alla polizia italiana. Da qui sono partite le indagini, che hanno portato il fondatore della Onlus oggi a essere arrestato a Napoli.

Come già detto, la pagina Facebook è stata chiusa, per altri canali alcuni responsabili di MamAfrica hanno fatto sapere che si tratta di una bufala messa in giro da non meglio specificati giornali di destra e hanno annunciato un comunicato a breve. Rimaniamo in attesa per darvi ulteriori aggiornamenti (se ci saranno). La notizia è stata ripresa anche dall’Ansa.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.