Alan Kurdi: la nave è in viaggio verso Malta

La nave Alan Kurdi della Ong tedesca Sea Eye, con a bordo 64 migranti, salvati in acque libiche lo scorso 3 aprile, è in viaggio verso Malta

Alan Kurdi sbarca a Malta
Alan Kurdi sbarca a Malta

La nave Alan Kurdi, della Ong tedesca Sea Eye è infine in viaggio verso Malta, dopo il secco “no” dell’Italia allo sbarco dei compagni delle tre donne, una incinta e due con i propri bambini. Il Viminale aveva infatti dato il benestare allo sbarco delle donne e dei loro figli, ma queste si sono rifiutate di separarsi dai mariti.

In viaggio verso Malta

Durante tutta la giornata di ieri la nave è rimasta al largo di Lampedusa, a circa 15 miglia dalla costa. Ora però i migranti sono diretti verso Malta, le cui autorità hanno fatto sapere che i nuclei familiari non saranno divisi.

“Non separateci”

 “Vogliamo restare insieme. Perché le famiglie dovrebbero restare unite”, così dice il padre della bimba di undici mesi a bordo della Alan Kurdi. “E’ la mia famiglia e non posso lasciare la mia famiglia. Non posso lasciare la mia famiglia in nessun caso. Le famiglie devono restare unite. La mia famiglia è la mia gioia, è la mia felicità. Loro due mi danno gioia” ha continuato l’uomo, abbracciato alla compagna. Lei stessa dice: “Noi vogliamo stare insieme con la nostra bambina. Abbiamo bisogno di restare uniti. Non separateci”.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.