Aggressioni omofobe a Vittoria: individuati gli 11 membri del gruppo

Individuati gli 11 membri di una banda che a Vittoria, nel ragusano, aggredivano altri giovani a causa del loro orientamento sessuale. I ragazzi sarebbero quasi tutti minorenni

Coppia trovata morta in casa
Coppia trovata morta in casa

Colpisce un altro gruppo di minorenni questa volta a Vittoria, nel ragusano. Gli 11 ragazzi aggredivano in branco giovani omosessuali, ma sono state le stesse vittime a denunciarli e poi identificarli, consentendo alla polizia di fermarli.

La prima aggressione

La prima delle due aggressioni sarebbe avvenuta il 14 dicembre scorso, nel centro di Vittoria, in via Cavour, dove il gruppo di ragazzi avrebbe aggredito un giovane di 21 anni a causa del suo orientamento sessuale. Il 21enne sarebbe stato accerchiato, insultato e poi aggredito a calci e pugni. In quell’occasione ad evitare che la situazione volgesse al peggio è stato il gestore di una pizzeria, che è intervenuto mettendo in fuga il branco.

La seconda aggressione

Solo pochi giorni dopo, il 17 di dicembre, sempre in via Cavour tre giovani vennero ricevuti al comune di Vittoria per l’aggressione commessa ai danni di uno di loro pochi giorni prima. Ma non appena usciti dal palazzo comunale, i tre ragazzi sono stati aggrediti da un gruppo ancora più consistente, quasi tutti minorenni. Facevano parte del branco anche i 4 ragazzi che 3 giorni prima avevano aggredito l’altro giovane.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.