Donna si lancia dal balcone con la figlioletta: salvate dal carabiniere

La prontezza del carabiniere ha evitato che una donna e sua figlia morissero dopo la caduta dal balcone. L'uomo, però, ha riportato delle ferite alla gamba.

Uccide fratello per questione legate alla droga
Uccide fratello per questione legate alla droga (foto repertorio)

Tenta di lanciarsi giù dal balcone con la figlia piccola ma un carabiniere le salva entrambe afferrandole al volo e rompendosi un tendine. La tragedia, sfiorata di un soffio e sventata dal gesto eroico di un carabiniere, stava per consumarsi in una casa famiglia dell’Agro Aversano poche ore fa. Nel primo pomeriggio una telefonata allarmata fa scattare i carabinieri di competenza, quelli del comando compagnia di Aversa guidati – ci dice Caserta news – dal maggiore Terry Catalano.

La storia della donna e il coraggio del carabiniere

La direttrice, nel panico, comunica che una ospite della casa famiglia, una donna nigeriana, è arrivata di gran carriera per riprendersi la figlia che era stata affidata alla struttura dopo che lei era stata giudicata inidonea. La donna pare fosse fuori di sé e, nelle fasi concitate di quel vero duello con la direzione della casa famiglia, ha afferrato la figlioletta e si è diretta correndo verso il balcone giusto mentre arrivava la gazzella dell’Arma.

Urlando che si sarebbero gettate giù assieme, la donna ha scavalcato la ringhiera e mentre stava per lanciarsi, è stata afferrata da due carabinieri che nel frattempo avevano intuito il suo gesto e la sua orribile portata e si erano fatti in avanti con prontezza. buttandosi letteralmente a capofitto dietro i due corpi. Uno dei militari, nel tenere la donna e sua figlia con entrambe le braccia, si è rotto un tendine ed ha dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso dell’ospedale di Aversa. Ne avrà per oltre un mese ma ha dalla sua il sollievo immenso di aver salvato due vite.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.