Violenza sulle donne, viveva in strada per sfuggire dal marito

La donna, 50enne, proveniente dal centro di Napoli, dopo un altro episodio si è recata all'ospedale Cardarelli dove ha chiesto aiuto e raccontando la sua storia.

Viveva in strada pur di sfuggire dal marito violento
Viveva in strada pur di sfuggire dal marito violento

Altro, ennesimo, episodio di violenza sulle donne. Da anni subiva ogni tipo di soprusi. Esasperata, dunque, ha deciso di vivere in strada, pur di allontanarsi da casa. Si è poi rivolta all’ospedale Cardarelli di Napoli dove è attivo il Percorso rosa. La lunga storia di maltrattamenti è dunque finita. La donna adesso è in una struttura protetta.

La 50enne, proveniente dal centro di Napoli, si è recata all’ospedale napoletano chiedendo aiuto. Ha poi raccontato la sua storia. Negli ultimi anni ha ricevuto solo insulti e violenze da parte di un marito più grande di lei che l’ha da sempre umiliata e oltraggiata. Il personale medico, oltre a riscontrare i segni di precedenti aggressioni fisiche, ha riscontrato un marcato stato d’ansia e un’agitazione psicomotoria che hanno evidenziato un grave disturbo post traumatico da stress con una prognosi di 20 giorni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.