Incidenti sul lavoro oggi, morti due operai a Pieve Emanuele nel Milanese

I due operai uccisi erano al lavoro in un cantiere ferroviario. Sono stati schiacciati dal crollo di una parete in costruzione. Nello stesso cantiere c'era già stato un morto un paio di anni fa.

Incidente sul lavoro a Chieti
Incidente sul lavoro a Chieti

Si aggiorna ancora in negativo il bilancio degli incidenti sul lavoro in Italia. Oggi, mercoledì 3 aprile, altri 2 morti. Due operai sono rimasti infatti schiacciati dal crollo di una parete in costruzione. Salvatore Borriello, 47 anni, e Domenico Palumbo, 54, tutti e due campani, erano impegnati nella realizzazione di paratie divisorie tra i binari ferroviari e i terreni agricoli vicini. I lavori erano finalizzati a impedire l’attraversamento dei binari. Il crollo sarebbe stato causato da una manovra sbagliata con una gru.

Incidenti sul lavoro in Italia, ennesima tragedia

I due operai sarebbero stati schiacciati da una lastra di metallo che stavano spostando. Forse a causa di una manovra sbagliata da parte della gru, la lastra si è rovesciata e gli ha travolti.

Le vittime sono due italiani di 55 e 47 anni. Uno è morto sul colpo. Il secondo è stato trasportato in ospedale in condizioni disperate ed è deceduto poco dopo. Un terzo operaio è rimasto illeso. La linea ferroviaria fra Milano e Tortona è stata bloccata fino alle 14,20 quando è stata riattivata su binario unico.

Sono in corso i primi accertamenti da parte della Procura di Milano. Come previsto in questi casi, l’ipotesi di reato è quella di omicidio colposo. Del caso è stato informato il pm di turno Danilo Ceccarelli e se ne occupa il dipartimento guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano.

Altri due operai morti in Lombardia

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Pieve Paolo Festa: “Due anni fa c’era già stato un morto”, ha detto accorso subito nel cantiere. Si riferiva a un operaio, deceduto nell’agosto 2017, proprio mentre stava attraversando. “Qui c’era una vecchia strada poi chiusa, quando ne è stata creata una parallela. E’ stato chiuso anche il passaggio a livello ma non si è creata un’alternativa per i pedoni”.
 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.