Femminicidio, uccide la ex moglie e si costituisce

Aveva dato un appuntamento alla sua ex per parlarle e invece ha preso la pistola e l'ha uccisa: caso di femminicidio in Sicilia.

Agguato a Piscopio, morto uno dei due feriti
Agguato a Piscopio, morto uno dei due feriti (foto di repertorio)

Un uomo ha ucciso l’ex moglie a Catenanuova, in provincia di Enna, sparandole alcuni colpi di pistola. L’uomo, successivamente, si è costituito alla caserma dei Carabinieri. L’omicida, Filippo Marraro, è il titolare di un autolavaggio mentre la vittima si chiama Loredana Calì.

Femminicidio, i due erano separati da tempo

La donna aveva 40 anni. Il cadavere è stato trovato nella campagna di proprietà della madre. La coppia si era separata dalla scorsa estate e ha due figli. L’uomo, invece, ha un altro figlio nato da un precedente matrimonio. L’ex marito, 51 anni, ha chiamato le forze dell’ordine indicando il luogo dell’omicidio.

Marraro aveva chiesto un appuntamento alla sua ex. All’arrivo, secondo le informazioni raccolte, avrebbe estratto la pistola per sparare contro la donna. Gli inquirenti stanno indagando sul passato dell’uomo che potrebbe essersi reso responsabile di atti di violenza nei confronti di Loredana. Al momento, però, non risultano ulteriori elementi a riguardo.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.