Corpo carbonizzato ritrovato a Milano, fermati due uomini: vendetta colombiana?

Il corpo di una persona è stato scoperto dagli inquirenti dopo una segnalazione. Per stabilire l’identità servirà l’autopsia.

Corpo carbonizzato ritrovato a Milano
Corpo carbonizzato ritrovato a Milano (foto AdnKronos)

Un corpo carbonizzato, del quale non si conosce ancora l’identità, è stato trovato dai Vigili del Fuoco in via Cascina Prati a Milano. La notizia è stata diffusa dalla Polizia di Stato che ha ricevuto una segnalazione.

Da accertare l’identità del corpo

Il cadavere è stato ritrovato in una sorta di discarica a cielo aperto situata nel quartiere Bovisasca situata alla periferia nord di Milano. La segnalazione del rogo è giunta dal un abitante del luogo. Sarà l’autopsia, in ogni caso, a chiarire meglio la causa del decesso e a procedere con l’identificazione. I resti, infatti, saranno analizzati dal Laboratorio di Antropologia e Odontologia Forense dell’Università Statale di Milano.

Fermati due uomini

Due uomini sono stati fermati oggi, lunedì primo aprile. Secondo quanto si è appreso da fonti investigative, si tratterebbe di due colombiani arrivati in città nei giorni scorsi. Uno di loro sarebbe stato bloccato dalla polizia poche ore fa mentre tentava di ritornare in Sudamerica partendo dall’aeroporto di Malpensa.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.