Immigrato ucciso a Foggia con colpi d’arma da fuoco

Ucciso un immigrato di origine africana a Foggia, con colpi d'arma da fuoco. L'uomo non è ancora stato identificato

Omicidio Assemini, donna trovata morta in casa: fermato il figlio
Omicidio Assemini, donna trovata morta in casa: fermato il figlio (foto repertorio)

E’ stato ucciso un immigrato di origine africana ieri sera a Foggia, in una strada di campagna a due chilometri dalla baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone.
I Carabinieri hanno effettuato i primi rilievi, e hanno accertato che l’uomo sarebbe stato ucciso da colpi d’arma da fuoco. Sono infatti stati recuperati sul posto un’ogiva e un bossolo di piccolo calibro. Non è ancora stato possibile identificare la vittima, poiché l’uomo non portava con sé i documenti.

L’allarme è stato dato da un’automobilista, che ha urtato il corpo con l’auto, e pensando di averlo investito si è fermato per prestare soccorso. A poca distanza sono stati trovati una bicicletta ed uno zaino.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.