Manager di Napoli tenta la fuga con 300mila euro dopo “Made in Sud”: arrestato

Luigi Scavone è stato arrestato mentre stava per prendere un volo diretto a Dubai. Il manager è noto per aver partecipato al programma "Made in Sud".

Luigi Scavone
Luigi Scavone

Il passaggio da sotto le luci dello show a quella di una cella. Il protagonista è Luigi Scavone che ha partecipato al programma televisivo “Made in Sud” il quale ha specificato di essere «totalmente estraneo all’inchiesta». Quest’oggi la Guardia di Finanza lo ha arrestato. Scavone è un ex poliziotto nato a Potenza ma che nella cittadina partenopea ha costruito la propria fortuna. Un imprenditore di successo nel mondo dello spettacolo, dello sport e del volontariato.

Chi è Luigi Scavone

Presidente dell’Alma Trieste che attualmente è in corsa per i play-off scudetto nel torneo di basket. Inoltre è anche titolare di un team della MotoGp, la Pramac, nonché azionista del gruppo Altea. L’uomo è stato bloccato poco prima della partenza per Dubai. Era in procinto di imbarcarsi per un volo e nello zainetto aveva delle mazzette per un totale di 300mila euro (sottovuoto) confezionate per superare i controlli. L’accusa è di aver creato un sistema fraudolento che gli ha consentito di evadere il Fisco per un totale di 70 milioni di euro tra il 2015 e il 2017.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.