Senegalese a San Cipriano minaccia i passanti con un bastone, Salvini: “Via!”

Senegalese imbraccia un bastone e minaccia i passanti a san Cipriano d'Aversa, Salvini risponde con un tweet al vetriolo

Omicidio a Modena
Omicidio a Modena (foto di repertorio)

Tweet al vetriolo di Matteo Salvini su un senegalese che qualche giorno fa armato di un bastone aveva seminato il panico in una cittadina del Casertano prima di essere arrestato. “Visto che si trova così male faremo di tutto per farlo tornare da dove è venuto. Via!”.

La vicenda

Secco e per nulla laconico, il Ministro dell’interno si è voluto esprimere in merito ad un episodio di cronaca recente avvenuto in quel di San Cipriano D’Aversa e filmato da alcuni cittadini. Un 30enne senegalese, in evidente stato di esaltazione, aveva impugnato un lungo bastone ed aveva iniziato a minacciare automobilisti e pedoni lungo il centralissimo Corso Umberto I. L’uomo aveva iniziato ad urlare “Vaff…..paese di merda, italiani di merda, vi ammazzo tutti!”.

Il fermo

La seconda parte del suo show era avvenuta negli uffici della Polizia, dopo che gli agenti di due volanti di Casapesenna lo avevano prima rabbonito, poi fronteggiato di nuovo in un momento di furia-bis. Il senegalese aveva sfasciato gli uffici ed aggredito i poliziotti, uno dei quali era stato spediti dritto all’ospedale di Aversa. Alla fine l’uomo era stato fermato e arrestato per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il “Roba da matti!” del titolare del Viminale non si era fatto attendere, corredato dalla esplicita asserzione di voler espellere il facinoroso.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.