Assassino evaso dal carcere di Volterra, caccia all’uomo in tutta Italia

Gesualdo Sapienza, un detenuto per omicidio volontario, è riuscito a evadere dal carcere di Volterra approfittando di un permesso per motivi familiari.

Assassino evaso dal carcere
Assassino evaso dal carcere

Un assassino, Gesualdo Sapienza, è riuscito a evadere dal carcere di Volterra, dove era rinchiuso. Ha approfittato di un permesso di alcuni giorni concesso dal magistrato attributo per “gravi motivi familiari“. Il rientro in carcere era previsto per ieri, solo stamattina è stata diffusa la notizia dal quotidiano La Nazione.

Assassino latitante

Gesualdo Sapienza sarebbe dovuto rientrare in carcere ieri, giovedì 21 marzo, ma non si è presentato. Ora risulta latitante ed è stato denunciato per evasione. L’uomo deve finire di scontare una pena di 14 anni e 4 mesi per aver ucciso un uomo con il quale aveva frequenti liti.

Secondo il Pubblico ministero, Sapienza ha voluto uccidere: premette il grilletto dopo aver maturato pessimi rapporti con la vittima. Ma la cosa veramente scandalosa è che Gesualdo Sapienza non è nuovo ad evasioni. Aveva già scontato una grave condanna per reati gravi compiuti sempre in Sicilia e nel 1996, anche all’epoca approfittando di un permesso, era evaso dal carcere di Perugia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.