Isis, l’annuncio: “Abbiamo ucciso un crociato italiano”

L'Isis annuncia di aver ucciso un "crociato" italiano in Siria, nei combattimenti a Baghuz. Si tratta del volontario italiano Lorenzo Orsetti. L'Isis ha pubblicato su Telegram la foto della tessera sanitaria e della carta di credito di Orsetti

"Ucciso crociato italiano"

“Abbiamo ucciso un crociato italiano“. Questo è quanto rivendica l’Isis su Telegram, pubblicando la foto della tessera sanitaria e della carta di credito dell’uomo, Lorenzo Orsetti. L’uomo sarebbe morto nei combattimenti a Baghuz, che è l’ultima roccaforte degli estremisti nella parte est del Paese. Qui, da settimane, combattono le forze curdo-arabe.

Il messaggio su telegram

Il messaggio su Telegram mostra la foto di un uomo con una divisa militare, secondo quanto riferito da Repubblica, e il messaggio che lo accompagna spiega che “il crociato italiano è stato assassinato negli scontri nella località di Baghuz”. Orsetti era un volontario italiano che si era arruolato a finco dei curdi proprio per sconfiggere le ultime sacche Isis nel Paese.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.