G8 Genova, aggressione alla Diaz: poliziotti condannati al risarcimento

Esponenti del personale di Polizia sono stati condannati per le aggressioni avvenute alla scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001.

G8 Genova, aggressione nella scuola Diaz
G8 Genova, aggressione nella scuola Diaz

Sono passati venti anni da quel luglio 2001 quando, nella scuola Diaz di Genova, avvenne l’aggressione alle persone presenti nell’istituto: durante il G8 ci furono diversi problemi in città. I poliziotti, responsabili delle violenze, sono stati condannati dalla Corte dei Conti per un danno pari a due milioni e ottocento mila euro. A questo si aggiungono le false prove «per coprire le nefandezze perpetrate». I condannati sono dirigenti ispettori e agenti.

Condannati esponenti della Polizia

Non si tratta, però, dell’unica condanna. Un’altra, infatti, sarà valutata dalla Corte Costituzionale il prossimo 22 maggio. Contestato il danno erariale, soltanto per reati contro la pubblica amministrazione, ma non le accuse di falso e lesioni gravi.

G8 di Genova, le aggressioni alla Diaz

Nonostante il tempo passato, iniziano a emergere delle accuse specifiche e dei nomi. Diversi esponenti delle forze dell’ordine, in questo lasso di tempo, hanno però continuato a lavorare nonostante gli avvisi di garanzia e le iniziali condanne, seppur non definitive.

La stragrande maggioranza del personale di Polizia non ha deposto nelle aule durante i processi. Se la sentenza dovesse essere confermata, a essi sarà sequestrato lo stipendio ed eventuali agevolazioni. I condannati, intanto, ricorreranno in Appello.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.