Donne contagiate da Hiv: condannato a 16 anni di reclusione

Claudio Pinti contagiò due donne con l'Hiv. Ed è proprio per questo, e non solo, che il Gup lo ha giudicato colpevole condannandolo a 16 anni di carcere.

Claudio Pinti è stato condannato a 16 anni di reclusione
Claudio Pinti è stato condannato a 16 anni di reclusione

Claudio Pinti è stato condannato ad Ancona a 16 anni e 8 mesi di carcere. L’accusa è quella di lesioni gravissime e omicidio volontario. Secondo gli inquirenti l’uomo avrebbe contagiato, in maniera del tutto consapevole, la compagna morta nel 2017. A sua volta ha trasmesso l’Hiv a una donna di 40 anni.

Contagio da Hiv, condannato Claudio Pinti

Il 35enne, ex autotrasportatore di Montecatorotto, provincia di Ancona, è stato giudicato con rito abbreviato dal Gup Paola Moscaroli. Il detenuto è stato scortato in aula dalla Polizia Penitenziaria ed è attualmente ricoverato in ospedale. La difesa di Pinti, in questo caso, sta valutando se procedere per il ricorso in Appello.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.