Daniele Nardi e Tom Ballard morti: “Resteranno lassù”

Daniele Nardi e Tom Ballard per ora resteranno sul Nanga Parbat. Le operazioni di recupero sulla parete Diamir sono state sospese definitivamente.

Daniele Nardi
Daniele Nardi

Daniele Nardi e Tom Ballard sono morti. La conferma dell’ambasciatore italiano. Le sagome che erano state avvistate sullo sperone Mummery, a circa 5.900 metri, altro non erano che i loro corpi. La fidanzata dello scalatore: “Non mi hai ascoltato. Te l’avevo detto che su quella via non dovevi andare”.

La notizia è stata confermata anche dall’ambasciatore italiano. “Con grande dolore informo che le ricerche di Daniele Nardi e Tom Ballard sono terminate visto che Alex Txikon e la sua squadra hanno confermato che le sagome viste sullo sperone Mummery a circa 5.900 metri sono quelle di Daniele e Tom”.

Resteranno lassù

Daniele Nardi e Tom Ballard per ora resteranno sul Nanga Parbat. Le operazioni di recupero sulla parete Diamir sono state sospese definitivamente. Gli effetti personali dei due scalatori morti, sono stati recuperati dal campo base. Si attende, forse, la stagione estiva per provare a recuperarli.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.