Avanguardia Nazionale il 6 marzo celebrerà in pubblico il terrorista Franco Anselmi

Avanguardia Nazionale celebra Franco Anselimi
Avanguardia Nazionale celebra Franco Anselimi

Avanguardia Nazionale celebrerà a Roma in pubblico il terrorista nero Franco Anselmi. Ma può un terrorista essere commemorato pubblicamente? Non lo so. Ma è quello che succederà nella Capitale il 6 marzo. A 41 anni dalla sua scomparsa, Franco Anselmi, ex Nuclei armati rivoluzionari, rimasto ucciso nel corso di una rapina all’armeria Centofanti nel quartiere Gianicolense, verrà ricordato, commemorato e probabilmente celebrato.

Chi era Anselmi

I camerati si ritroveranno alle 16 in via Ramazzini 107, luogo dove Anselmi cadde a terra colpito durante la rapina. Era il 6 marzo 1978.

Il primo fatto di cronaca che vede protagonista il terrorista risale al 28 maggio 1976. Ha solo 22 anni quando, a fianco di Sandro Saccucci, è impegnato nel raid di Sezze Romano, in provincia di Latina. Sarà la sua ultima “impresa”. Verrà ucciso infatti da due pallottole.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.