Muore suicida Rocco Greco, uomo simbolo della lotta al racket

Un imprenditore simbolo della lotta al racket si è tolto la vita oggi, sparandosi un colpo di pistola alla tempia. Il 57enne Rocco "Riccardo" Greco ebbe il coraggio di denunciare i suoi estorsori.

Rocco
Rocco "Riccardo" Greco

Un imprenditore simbolo della lotta al racket si è tolto la vita oggi, sparandosi un colpo di pistola alla tempia. Il 57enne Rocco “Riccardo” Greco, che ebbe il coraggio di denunciare i suoi estorsori, non ha retto alle pressioni di un’esistenza segnata da battaglie troppo impari e ha deciso di farla finita in quel di Gela, in provincia di Caltanissetta.

Si è ucciso nell’impresa che guidava

A nulla è valsa la frenetica corsa in ospedale dopo l’allarme; trasferito in noscomio, al Vittorio Emanuele, in codice rosso, Greco è spirato poco dopo. L’uomo ha messo in atto l’insano gesto all’interno degli uffici aziendali della Cosiam, l’impresa che guidava.

Lotta all’usura

A trovarlo riverso a terra alcuni suoi dipendenti, che avevano dato subito l’allarme. Greco era una figura emblematica della lotta all’usura. Uomo totem di un certo modo di fare impresa, senza mai piegare la schiena, nel 2008 fu protagonista della memorabile cordata di imprenditori che si barricarono sul tetto di Ato Ambiente per denunciare i brogli in una gara d’appalto sul servizio raccolta rsu quanto meno stramba: un maxi appalto da 22 milioni di euro venne preso da una sola ditta che aveva portato “l’imbuto” del coefficiente di ribasso allo 0,1%.

Fatto oggetto egli stesso di richieste estorsive dirette, non ebbe remore o scrupoli nel denunciare i personaggi che lo avevano avvicinato e cercato di taglieggiare. La sua coraggiosa denuncia ne spedì ben 11, di soggetti equivoci, in carcere.

Un nesso causa effetto certo fra le battaglie e la fibra morale dell’imprenditore e il suo insano gesto non è censibile al momento, ma il rammarico per la sua scomparsa dà la cifra di quanto sia forte il rimpianto per la scomparsa di uomini così pronti a denunciare ogni malaffare. Le indagini sulla morte di Greco sono coordinate dai Carabinieri di Gela.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.