Onda travolge un’auto ad Acireale: ritrovato il corpo di due dispersi

La violenza di un'onda che ha trascinato una vettura sul molo con tre giovani all'interno. I soccorsi nella provincia di Acireale sono stati ostacolati dal buio, ma sono stati ritrovati i corpi di due dei tre dispersi.

Onde travolgono giovani ad Acireale
Un'onda travolge automobile con tre persone all'interno

Una violenta mareggiata, che ha colpito alcune zone della provincia di Catania e Acireale, avrebbe causato il ferimento di alcune persone. Nella frazione di Santa Maria la Scala, all’altezza della Timpa di Acireale, nel tardo pomeriggio di ieri sarebbero stati travolti tre giovani. Al momento sono stati recuperati i corpi di due dei tre ragazzi, ma il terzo è ancora disperso. I tre erano a bordo di un’auto in riva al mare: si tratta di una ragazza e di due ragazzi di età compresa tra i 21 e i 27 anni.

La zona di Acireale e le difficoltà dei soccorsi

Stando alle prime informazioni raccolte, i tre si era incontrati all’interno di un bar della zona per poi parlare davanti al mare in automobile. Un’onda li avrebbe travolti insieme a una Fiat Panda di colore verde: la vettura era ferma sul molo. La tragedia sarebbe stata notata da un testimone che ha lanciato l’allarme. Carabinieri e personale sanitario sono intervenuti sul posto ma le operazioni sono state rese difficili a causa del buio. Per le cattive condizioni del mare, i sommozzatori non hanno potuto ancora immergersi in acqua, anche con una “colonna fari” per illuminare la zona.

Il ritrovamento dei corpi

I due corpi sono stati avvistati dall’equipaggio di un elicottero in mare aperto, e poi recuperati da una motovedetta della Guardia Costiera. Ora continuno le ricerche dell’ultimo disperso. Per ora non sono stati resi noti i nomi dei due dispersi i cui corpi sono stati recuperati. 

In acqua è stato trovato il paraurti dell’auto con la targa e il portafogli di uno dei tre giovani.

Le ricerche in mare nella notte sono state effettuate dall’equipaggio di un elicottero della guardia costiera. I familiari dei tre dispersi sono stati alloggiati in una stanza del porto messa a disposizione dal Comune di Acireale.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.