Manifestazione antirazzista a Melegnano: “Siamo tutti con Bakary”

Circa un migliaio di persone sono scese in piazza. Sindaci con la fascia tricolore, scout, bandiere della Pace e fischietti hanno popolato le strade di Melegnano. Grande la partecipazione per la fiaccolata antirazzista di solidarietà al 22enne senegalese Bakary Dandio.

Manifestazione antirazzista a Melegnano
Manifestazione antirazzista a Melegnano

Circa un migliaio di persone sono scese in piazza. Sindaci con la fascia tricolore, scout, bandiere della Pace e fischietti hanno popolato le strade di Melegnano. Grande la partecipazione per la fiaccolata antirazzista di solidarietà al 22enne senegalese Bakary Dandio. Il ragazzo, adottato da una coppia di coniugi del posto, era finito al centro di un attacco razzista. Nel palazzo dove abita erano comparse scritte di minaccia contornate da una svastica.

All’appello del Sindaco hanno risposto in tanti, tantissimi. Piazza Vittoria si è popolata per “far sentire forte la volontà di testimoniare la propria presenza a fianco della famiglia Pozzi e per ribadire il proprio no a ogni forma di razzismo”. Tra la gente anche il parlamentare Pd Emanuele Fiano e rappresentanti politici di altre città.

Ci sono stati però alcuni momenti di tensione. In piazza si sono presentati anche due persone che esibivano simboli nazisti. Sul collo avevano tatuato i simboli delle SS. I manifestanti hanno fischiato per allontanarli. Sono anche dovute intervenire le forze dell’ordine per trascinarli via.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.