Nutella sospesa produzione nel più grande stabilimento

Nutella ha preso una decisione che è rimbalzata subito in ogni angolo del mondo. La sua più importante fabbrica ha sospeso la produzione.

Nutella sospende la produzione
Nutella sospende la produzione

Nutella ha preso una decisione che è rimbalzata subito in ogni angolo del mondo. La sua più importante fabbrica ha sospeso la produzione. “Anomalie” nel livello di “qualità” sarebbero state riscontrate in uno stabilimento in Francia. La Ferrero ha quindi deciso di “sospendere temporaneamente” e soltanto “per precauzione” la produzione.

“Possiamo garantire – fa sapere la Ferrero – che questa situazione non riguarda nessun prodotto attualmente sul mercato e che la fornitura ai nostri clienti prosegue ininterrottamente”.

La chiusura

La chiusura (che in molti sperano sia temporanea) del sito di Villers-Ecalles, in Normandia consentirà le indagini necessarie e le analisi i cui risultati saranno noti entro il fine settimana.

Lo stop precauzionale è legato, spiegano da Ferrero France, a problemi di qualità riscontrati durante un controllo interno. Il gruppo ha assicurato come questa situazione “non interessi alcun prodotto sul mercato” e che “le forniture continueranno come al solito”. L’impianto di Villers-Ecalles in Normandia produce 600mila barattoli di Nutella al giorno, un quarto della produzione mondiale.

Problemi anche con i Kinder Bueno

Sembrerebbe, dalle ultime notizie, che i problemi non sono legati soltanto a prodotti finiti ma a dei componenti che servono per produrre la Nutella e il Kinder Bueno.

Il gruppo Ferrero, in una nota, ha subito rassicurato tutti i consumatori in questo modo: “Non interessa alcun prodotto sul mercato, le forniture continueranno come al solito”.


Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.