Ragazza si dà fuoco a Roma, grave la giovane

Una ragazza di 22 anni si è cosparsa di benzina e si è diretta in ospedale per darsi fuoco all'interno di uno spogliatoio femminile.

ragazza si da fuoco a roma
Ragazza si da fuoco a Roma.

Una ragazza di 22 anni si è data fuoco all’interno di una sede distaccata del Policlinico “Umberto I” di Roma. La giovane studentessa, poco prima, si era recata presso un distributore cospargendosi di benzina. Successivamente è entrata nello spogliatoio femminile e ha deciso di compiere l’estremo gesto usufruendo di un accendino.

Ricoverata ma non in pericolo di vita

Subito dopo, visto il fumo, è scattato l’allarme antincendio. La 22enne è originaria di Melfi (Basilicata) e studia “Medicina”. Attualmente le sue condizioni sono gravi, anche se non è in pericolo di vita. È stato necessario il ricovero presso l’ospedale “Sant’Eugenio” nel reparto di “Ematologia”.

Benzina cosparsa sul corpo

Il benzinaio, che aveva visto la ragazza cospargersi di benzina, aveva tentato di bloccarla senza però riuscirci. L’uomo ha chiamato la Polizia per segnare l’accadimento ma il personale non è riuscito nel rintracciarla. I motivi non sono ancora del tutto chiari. Secondo le informazioni raccolte la giovane avrebbe già in passato compiuto dei gesti autolesionistici.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.