Trapani, furto in due panifici: ladro fermato grazie alle telecamere

L'uomo è stato fermato grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza. Si era impossessato del registratore di cassa.

Avvelena il compagno e cerca di farlo a pezzi con una sega
Avvelena il compagno e cerca di farlo a pezzi con una sega

Le immagini lo hanno incastrato per due furti ai danni di alcuni panifici: scattati gli arresti domiciliari. Domenico Noè, 44 anni, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. Secondo gli inquirenti, Noè è l’autore dei due furti commessi tra maggio e luglio del 2018 tra Marsala e Petrosino (Trapani).

Due gli episodi di furto

I titolari, visto l’ammanco presentato dal registratore di cassa, si sono allontanati dall’esercizio commerciale durante la pausa pranzo. Al loro ritorno la scoperta del furto. Le immagini delle telecamere, però, lo hanno incastrato con il cassetto del registratore di cassa tra le mani. L’uomo è salito a bordo di un’automobile sulla quale vi era un complice che è stato denunciato.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.