Uomo scappa durante un posto di blocco: ferito un agente

Un uomo era stato fermato dalla Polizia Municipale. Durante gli accertamenti sul conducente e sul mezzo, il 58enne è ripartito ferendo un agente.

Fugge durante un posto di blocco ferendo un agente
L'uomo è ripartito dopo il riscontro della assenza di assicurazione sulla vettura

Un uomo è stato fermato per un controllo ma nel tentativo di fuggire ha ferito un agente. L’uomo è stato denunciato e ai suoi danni è scattata una denuncia per resistenza e lesioni.

Guidava ma senza assicurazione

Alla guida ma senza copertura assicurativa. È stato bloccato da una pattuglia della Polizia Municipale di Firenze che ha deciso per il sequestro del mezzo. Stando a quanto raccolto l’accaduto si è verificato nella serata di ieri. Due agenti di Rifredi erano presenti in viale Fratelli Rosselli all’altezza di via della Scala. Entrambi si trovavano sul posto per il servizio di viabilità della zona.

Cosa è accaduto

La pattuglia ha fermato un uomo che, dopo essere risultato privo di copertura assicurativa, si è dato alla fuga. Un agente, nel tentativo di fermare il mezzo, è rimasto ferito al piede e a un braccio.

Un precedente in atto

Il 58enne, cittadino italiano residente a Firenze, è stato sottoposto al test dell’etilometro con esito negativo. L’uomo, in seguito ad altri accertamenti, è stata multato per un precedente provvedimento di sequestro.

Due verbali per un totale di quasi 3mila euro

Verbale di 868 euro e 5 punti decurtati dalla patente. Un’altra ammenda è stata inflitta per un totale di 2.006 euro e con ritiro della patente ai fini della sospensione. L’uomo è stata denunciato, inoltre, anche per resistenza a pubblico ufficiale nonché per lesione personali.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.