Di Maio a Napoli: proteste all’Università Federico II

Il Vicepremier Luigi Di Maio non ha partecipato all'incontro all'Università "Federico II" di Napoli. Gli ingressi sono stati occupati dagli studenti.

Occupazione
Luigi Di Maio non si è presentato nell'Ateneo di Napoli viste le proteste in atto

Luigi Di Maio e l’Università “Federico II” di Napoli: un incontro che non c’è mai stato. Gli studenti dell’Ateneo hanno deciso di opporsi all’arrivo del Vicepremier. All’interno del polo universitario, gli attivisti del centro sociale “Insurgencia” hanno evitato che il Ministro del Lavoro potesse giungere per seguire un incontro per combattere il racket.

La protesta contro Di Maio

«Non accettiamo – dichiarano gli studenti – l’arrivo di una persona che ha tradito tutte le promesse fatte in campagna elettorale. La battaglia contro le grandi opere, il regionalismo differenziato e tanto altro. Si è chiamato, così come ha fatto tutto il Movimento Cinque Stelle, al volere della Lega. Hanno avallato le barbarie di Matteo Salvini in merito alla questione dei migranti e sul decreto in(sicurezza)».

Il Ministro non giunge a Napoli

Viste le premesse della giornata Di Maio ha deciso di non giungere presso l’Università di Napoli.