Lorenzo Farinelli morto, non ce l’ha fatta il giovane medico malato

Se n'è andato nella serata di ieri, lunedì 11 febbraio, il 34enne malato di una forma aggressiva di tumore. Il suo caso aveva commosso il web.

Lorenzo Farinelli
Lorenzo Farinelli

Non ce l’ha fatta Lorenzo Farinelli. Il giovane di Ancona, medico di 34 anni, affetto da una forma particolarmente aggressiva di tumore, è morto in serata. Il suo caso aveva commosso il web.

Aveva fatto un appello sui social per raccogliere la somma necessaria ad andare in Usa per sottoporsi ad una terapia sperimentale con buone probabilità di successo. L’appello era diventato virale e aveva permesso di raccogliere in pochi giorni la somma necessaria, 500 mila euro, e poi di superarla.

Le donazioni giunte da tutta Italia

“Non è finita finché non è finita. Non voglio morire” aveva detto Lorenzo. Per lui si era mobilitata tutta la sua città natale. Anche vip erano scesi in campo. Per il giovane erano giunte donazioni da tutta Italia sulla piattaforma gofundme.com.

Lorenzo è morto a casa sua. In mattinata era stato dimesso dall’ospedale dopo che era stata interrotta la chemioterapia in preparazione del viaggio negli Usa.

Lorenzo Farinelli

Lorenzo era un medico generico impegnato in strutture di riabilitazione. Aveva la passione del teatro e nel videomessaggio aveva parlato con voce emozionata. Il suo viso era segnato dalla malattia che lo aveva colpito otto mesi fa, stravolgendogli la vita, “ha preso quello che avevo e lo ha spazzato via, del tutto”.

Aveva parlato anche dei particolari del male e delle terapie. “Pian pianino ho cominciato a perdere l’autonomia, l’uso delle gambe parzialmente, la capacità di andare in bagno da solo”.

L’appello

Potete darmi una mano? Perché io non voglio morire, voglio vivere. Ho fatto delle promesse e voglio mantenerle. Non sarà facile ma non mi arrendo. Non è finita finché non è finita” aveva detto.


Per salvarlo erano intervenuti tutti i suoi ex compagni di scuola, associazioni e gruppi. Il suo appello era stato condiviso dal Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, dalla campionessa di fioretto Elisa Di Francisca, da Christian De Sica e da politici di tutte le bandiere. Uno sforzo corale che ha certamente sostenuto Lorenzo e i suoi cari. Ma purtroppo non ce l’ha fatta.

Anche Maria Elena Boschi ha voluto dedicare un messaggio al giovane:

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.