Ponte Morandi: il Premier Conte a Genova per il via alla demolizione del moncone ovest

Domani il Premier Conte e il Ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli saranno a Genova per assistere al taglio della trave "gerber" del Ponte Morandi.

Il Ponte Morandi dopo il crollo
Il Premier Conte assisterà domani al taglio della trave "gerber" del Ponte Morandi

Il Premier Giuseppe Conte e il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli saranno a Genova nella mattinata dell’8 febbraio. L’occasione è la cerimonia del taglio della trave ‘gerber’ del moncone ovest del Ponte Morandi. Questa operazione darà ufficialmente il via alla demolizione del moncone. Il commissario alla ricostruzione e sindaco di Genova Marco Bucci ha sottolineato: “Quello di domani è un passo importante che ha un valore molto simbolico perché verrà giù il primo grosso pezzo di ponte”.

In realtà il taglio è cominciato già questa mattina, dopo le operazioni di alleggerimento del viadotto. Sono state portate via circa 3mila tonnellate di materiale tra asfalto e new jersey. La ‘gerber’ è la trave in più tronchi collegati tra loro da una cerniera contigua alla pila 8 del Morandi, e si trova sul lato a ponente del viadotto. In questo momento si sta procedendo al taglio per poterla quindi smontare. Domani verrà dunque calata da un’altezza di 48 metri, primo momento evidente della demolizione della struttura crollata il 14 agosto scorso.