Bombe a Foggia contro negozi: 15 arresti

Sgominata una vera e propria banda che attraverso delle bombe intimidiva alcuni commercianti a Foggia. L'operazione "Chorus" ha fermato 15 persone.

Bombe fatte esplodere davanti i negozi a Foggia, 15 arresti
L'operazione "Chorus" ha sgominato una banda attiva nelle estorsioni a Foggia

Sono almeno 15 le persone arrestate questa mattina a Foggia nel corso di un’operazione congiunta, denominata “Chorus”, fra Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza. Il provvedimento si è reso necessario per fermare i responsabili di una serie di attacchi incendiari ai danni di alcuni esercizi commerciali della città pugliese.

Esercizi commerciali nel mirino

Le forze dell’ordine, sin dalle prime ore giorno, hanno dato vita all’operazione. In azione anche elicotteri e reparti speciali. Gli arrestati dovranno difendersi dall’accusa di estorsione, rapina, detenzione illegale di armi e tentato omicidio. Altri particolari della “Chorus” saranno resi noti quest’oggi a seguito di una conferenza stampa programmata nella Procura della Repubblica di Foggia.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.