Incidente Teverola, arrestato il pirata della strada che ha ucciso due persone

Arrestato l'uomo che aveva investito due immigrati regolari lungo la Statale Appia a Teverola, ed era scappato a bordo della sua auto senza prestare soccorso.

Incidente Teverola
Arrestato l'uomo che ha investito due immigrati regolari lungo la Statale Appia a Teverola

Aveva investito e ucciso due giovani in bicicletta lungo la Statale Appia a Teverola. Questa l’accusa che ha portato in manette un 42enne di Caserta, fermato nella notte dai carabinieri di Teverola .

L’uomo era a alla guida di una BMWX3, ritrovata a Caserta e sequestrata per i rilievi. Antonio Corvino, questo il nome del 42enne, è accusato di omicidio stradale, poiché gli inquirenti ritengono che si sia allontanato dal luogo dell’investimento senza prestare soccorso ai due giovani immigrati regolari.
Ad incastrarlo sono state le telecamere di sorveglianza dei negozi ce si trovano lungo la strada. Ora Corvino si trova nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, e lì verrà interrogato.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.