Questionario Asl chiede la razza agli studenti di una scuola media

Le insegnanti hanno notato l'aberrazione in voce burocratica e sono insorte. Alla voce che chiedeva di specificare quale fosse il gruppo etnico, i docenti hanno trovato una casella "allargata", in cui oltre al gruppo etnico si chiedeva di specificare anche la "razza".

Questionario Asl
Questionario Asl

Questionario Asl chiede di indicare “la razza” degli studenti in valutazione neuropsichiatrica. Sta facendo scalpore, e molto, la notizia della particolarissima voce da compilare all’interno di un modulo prestampato della Asl del comprensorio di Bolzano. Il modulo di servizio in questione, che pare occhieggiare al primatismo razziale tipico di epoche buie giusto ieri significate trucemente con la Giornata della Memoria, ha fatto la sua comparsa fra i carteggi inviati ad una scuola media altoatesina.

Aberrazione burocratica

Le insegnanti hanno notato – impossibile non farlo – l’aberrazione in voce burocratica e sono insorte. Alla voce infatti che chiedeva di specificare, in merito agli studenti esaminandi, quale fosse il gruppo etnico, voce questa che nel contingente del’Alto Adige avrebbe anche una stua motivazione di fondo, data la nota connotazione multiculturale del territorio, i docenti hanno trovato una casella “allargata”, in cui oltre al gruppo etnico si chiedeva di specificare anche la “razza”.

Moduli stampati in America

Da un punto di vista tecnico lo strafalcione galattico avrebbe un suo perché anche con quella voce estrema; i moduli infatti vengono prestampati in America, dove l’indicazione della razza è di norma e non provoca particolari sconquassi etici data la natura estremamente composita della società Usa.

Quello che i docenti si sono chiesti invece è come mai la assoluta irritualità (a voler essere tiepidi nella definizione) della faccenda non sia saltata all’occhio nelle sedi di ricezione primaria di quei moduli, alla Asl cioé, magari un filino prima che andassero concretamente a far sacrosanto clamore nelle sedi scolastiche e su tutte le agenzie di stampa del paese. Servizio di Neuropsichiatria competente e Ispettorato scolastico sono stati avvisati a strettisismo giro di posta. In quanto a figure di roba calda e marrò certi ambiti del Belpaese si confermano davvero “Uber Alles”…

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.