Zamberletti è morto: scompare il padre della Protezione civile italiana

Giuseppe Zamberletti
Si è spento il padre della Protezione Civile, Giuseppe Zamberletti

Si è spento all’età di 85 anni il fondatore della Protezione civile Giuseppe Zamberletti. A darne la notizia il Dipartimento attraverso una nota di cordoglio. «Esprimiamo il più profondo e sincero cordoglio e ci uniamo al dolore dei suoi familiari».

Borrelli e la perdita di Zamberletti

«Perdiamo uno straordinario conoscitore delle fragilità del nostro Paese – ha detto il Capo Dipartimento, Angelo Borrelli – che per primo intuì la necessità di distinguere la fase del soccorso in emergenza da quella fondamentale della previsione e della prevenzione dei rischi naturali, eleggendole a cardine dell’auto-protezione».

Alti valori umani con l’intento di salvaguardare la vita delle persone. «Ci ha insegnato a riconoscere la cultura della Protezione civile. Una sapiente tutela della salvaguardia della vita e dei beni comuni. Ha svolto anche l’importante funzione di guida morale e costante riferimento per lo svolgimento del nostro sevizio».

Il fondatore della Protezione civile

La Protezione civile si stringe attorno alla famiglia del fondare definito, inoltre, «un amico, un maestro, una guida. Questo è stato, in questi anni, per tutti noi e per i tanti volontari italiani».  

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.