Donna scomparsa in Sardegna: arrestato il marito con l’accusa di omicidio

La vicenda risale allo scorso mese di ottobre. Il cadavere della donna fu ritrovato dopo tre giorni. L'uomo è stato oggi tratto in arresto.

Arrestato uomo accusato di aver ucciso la moglie in Sardegna
L'omicidio si è consumato in Sardegna lo scorso mese di ottobre

La Polizia di Oristano ha fermato un uomo con l’accusa di omicidio. La moglie era scomparsa a ottobre. Giovanni Perria, 77 anni, è attualmente ritenuto il responsabile della morte della moglie Brigitte Louise Pazdernik.

Arrestato per l’omicidio avvenuto in Sardegna

La donna tedesca, risultata irreperibile dalla propria abitazione dalla notte dello scorso 10 ottobre, venne ritrovata cadavere dopo tre giorni. Il ritrovamento del corpo avvenne sulla spiaggia di “Su Pallosu” nel Comune di San Vero Milis. Perria è stato fermato quest’oggi su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari di Oristano. Per l’uomo è stato disposto il trasferimento in carcere a Massama. Nel frattempo, inoltre, era stata posta sotto sequestro la vettura e l’abitazione dei due in Sardegna.

L’incontro con la moglie in Germania

I due si erano conosciuti in Germania dove Perria era emigrato per lavoro. Il ritorno a Narbolia era avvenuto in seguito al raggiungimento della pensione. Il 77enne, finito sin da subito nel mirino degli inquirenti, ha messo in luce nel proprio racconto sui fatti numerose contraddizioni. Da qui si è dato il via a ulteriori indagini per fare luce su quanto accaduto alla donna.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.