Vaccini, la sentenza del Pm di Cagliari contro due genitori no-vax

Arrivata la sentenza del Pm di Cagliari, che ha stabilito la colpevolezza per due genitiori accusati di aver prodotto alle scuole dei figli delle autocertificazioni sui vaccini che non corrispondevano all'effettiva profilassi. Ancora in corso altre verifiche.

Figli no-vax americani si stanno facendo vaccinare di nascosto
Figli no-vax americani si stanno facendo vaccinare di nascosto

Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico. Questa l’accusa che ha portato alla sbarra un uomo e una donna, 46 e 56 anni, che erano stati denunciati per aver prodotto alle scuole dei figli delle autocertificazioni sui vaccini che non corrispondevano all’effettiva profilassi. Così il Pm di Cagliari Andrea Massidda ha chiesto l’emissione dei due decreti penali a carico dei due.

Ne ha dato notizia l’Unione Sarda, che ha portato alla luce la sentenza e i risultati delle prime verifiche dei Nas.

Le indagini

I Nas avevano iniziato a settembre 2018 i controlli incrociati su più di 3.200 autocertificazioni e documenti relativi alle vaccinazioni per le iscrizioni obbligatorie degli alunni a scuola. Le verifche non sono ancora terminate, e sono ancora i corso in particolare quelle riguardanti altri cinque genitori che sono stati denunciati per lo stesso motivo, e sono residenti a Muravera, Villasimius, Santa Giusta, Oristano e Sedilo. Il Pm ha richiesto una sanzione di 2.250 euro che dovranno pagare tutti e due i genitori ritenuto colpevoli.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.