Sindaco di Danzica accoltellato durante un concerto di beneficenza: muore il primo cittadino

Un ragazzo di 27 anni è salito sul palco con l'intento di accoltellare il Sindaco di Danzica Pawel Adamowicz: l'uomo è deceduto.

Pawel Adamowicz, il Sindaco di Danzica (in polacco Gdansk), è stato accoltellato a morte durante un concerto di beneficenza. Il primo cittadino della città polacca è giunto in ospedale in gravissime condizioni ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico. L’uomo è deceduto. In televisione si è potuto vedere un uomo che lo ha colpito più volte al grido “Adamowicz è morto”. La persona fermata è un 27enne che ha denunciato di essere stato mandato in carcere nonostante la propria innocenza durante gli anni di potere dell’ex partito del politico (tra il 2007 e il 2015). Adamowicz è uno degli esponenti maggiori dell’opposizione conservatrice e sovranista di Jaroslaw Kaczynski.

Accoltellato a morte Adamowicz durante un concerto

Il primo cittadino stava partecipando a un concerto della raccolta nazionale di fondi organizzata dalla Fondazione Wosp. Ogni anno la Grande orchestra caritatevole di Natale raccoglie milioni di euro da destinare per l’acquisto di attrezzature ospedaliere. Adamowicz, 53 anni, era il Sindaco di Danzica dal 1998. Lo scorso anno è stato rieletto con il 65% dei consensi. Il Presidente Andrzej Duda ha dichiarato che «i medici sono riusciti a rianimare Adaomowicz e che c’è speranza, ma le sue condizioni sono molto serie».

Owsiak e l’idea del clima di odio

Jezy Owsiak, numero uno della Wosp, ha puntato l’indice su ciò che ha definito il clima di odio generato dal partito Diritto e Giustizia. Il riferimento si indirizza verso la campagna denigratoria rivolta nei suoi confronti. Nella scorsa settimana era stata trasmessa un’animazione dalla tv di Stato dai toni antisemiti. Owsiak era rappresentato come una figura d’argilla manipolata da un alto esponente della Piattaforma civica. Quest’ultimo accumulava i soldi che la Wosp aveva raccolto: su una delle bancone era raffigurata la stella di David. La rete pubblica della Polonia si è successivamente scusata per l’accaduto a seguito delle numerose proteste pervenute.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.